«Noi rapper ci saremmo imborghesiti? Non è un’accusa, è la realtà . Non capisco perché si debbano nascondere il successo e l’idea che la passione diventi un lavoro,