Gerry Scotti: “A 60 anni mi stupisco ancora come un bambino”

“Ho un figlio che adoro, una compagna meravigliosa, tanti amici e un lavoro che mi ha dato più di quello che immaginavo. Troppe cose per cui ringraziare la vita, mi sento in pace con me stesso” Non ha mai cambiato il suo stile in oltre 30 anni di carriera Gerry Scotti, che a 60 anni è il ritratto del buonumore. Lo ‘zio Gerry’ festeggia il traguardo tuffandosi in nuova stagione tv fitta di impegni: da Caduta libera a un nuovo talent dedicato ai piccoli.

C_2_fotogallery_3004027_0_image

Virginio all’anagrafe, è nato a Miradolo Terme (Pavia) il 7 agosto del 1956. Sobrio e mai sopra le righe, è riuscito grazie alle sue capacità a saltare su un treno in corsa che lo ha catapultato verso il successo: dai primi successi in radio alla consacrazione in programmi televisivi amatissimi come “Passaparola”, “La corrida”, “Chi vuol essere milionario?”, “Paperissima” e “Striscia la notizia”. Ma la lista si allunga con i più recenti “Io canto”, “Lo show dei record”, “The Money Drop”, “Avanti un altro!” “Masters of Magic”, fino all’ultimo preserale di successo: “Caduta Libera”.
Gerry si è prima diplomato al liceo classico poi, quando gli mancavano due esami per prendere la laurea in legge, ha cambiato tutto. Quando gli chiese di fare Deejay Television, Claudio Cecchetto credeva più di lui nei suoi mezzi di comunicatore. Negli States, dove è in vacanza con la compagna, si sta godendo un po’ di relax prima di partire con una stagione televisiva che lo vedrà protagonista : padrone di casa a “Caduta libera”, giudice di “Tu sì que vales” insieme a Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Teo Mammucari, ma sta anche preparando un nuovo talent dediCato ai bambini. “Si tratta del format americano Little Big Shots” ha precisato ” I giovani concorrenti dovranno avere delle abilità straordinarie, ma non saranno giudicati”.

Carla Bruni, debutto su Instagram in topless

E’ sbarcata su Instagram solo qualche giorno fa con immagini sexy e nostalgiche. Carla Bruni, ex top model, per il suo debutto scende in campo a suon di curve. Nel giro di poco tempo conta più di 10mila follower. Merito degli scatti selezionati: i suoi topless, immortalati nel 1992 da Helmut Newton sono una vera opera d’arte.

C_2_articolo_3018344_upiImagepp

Si presenta sul social come una principiante del web, ma garantisce che a farà del suo meglio per migliorare. E infatti, capiti i primi meccanismi, la Bruni pubblica uno scatto in bianco e nero in cui posa in topless vicino al fratello. “Gioventù di miele. Io e mio fratello Virginio, nel 1992 a Capo Negro, fotografati dal grande Helmut Newton”, commenta Carla.
L’ex top model posta anche uno scatto di quando, a ventiquattro anni, metteva a nudo tutta la sua bellezza con un gatto nero tra le braccia.
Con le immagini di Newton ha voluto rendere omaggio al grande fotografo con cui “ho avuto “l’onore di lavorare”, sottolinea la moglie di Nicolas Sarkozy. Bellissima e naturale, ai tempi, la Bruni calcava tutte le passerelle del mondo con grande eleganza. Da anni si dedica alla musica, ma si sa… il primo amore non si scorda mai.