Selena Gomez: “Depressa, ansiosa, attacchi di panico. Mi ha salvato la rehab”

“La mia autostima era sotto i tacchi. Ero depressa, ansiosa. Ho cominciato ad avere attacchi di panico prima di salire sul palco o subito dopo il concerto. Praticamente mi sembrava di non essere abbastanza brava”.
Selena Gomez racconta un grande momento di crisi che è riuscita a superare: “Pensavo di non poter dare più nulla ai miei fan, e loro se ne sarebbero accorti, cosa che, ora lo capisco, era tutta nella mia testa – ha fatto sapere a “Vanity Fair” –

57e25fd6e4b04c543fd83548_1474466880_c446x251

Ero così abituata a cantare per i ragazzini. Ai concerti riuscivo a far alzare a tutti il mignolo e promettere che non avrebbero permesso mai a nessuno di farli sentire inferiori. Ma all’improvviso li vedevo fumare e bere, ragazzi di venti, trent’anni, e li guardavo negli occhi e non sapevo più cosa fare. Non potevo dire: “Alzate il mignolo e giurate a voi stessi che siete belli!”.
Non funziona così e lo so perché devo affrontare la stessa merda che affrontano loro. Quello che avrei voluto dire veramente è che la vita è così difficile e che a volte si vuole soltanto scappare. Ma non riuscivo a capire me stessa, quindi avevo la sensazione di non avere nessun consiglio da dare. E così forse credevo che tutti là davanti a me stessero pensando: questa è soltanto una perdita di tempo”.
Nel 2016 poi la rehab, con un volo per il Tennessee, senza cellulare e insieme a un gruppetto di altre giovani donne per iniziare un programma che includeva terapia individuale e di gruppo, oltre all’ippoterapia. «Non ha idea di come sia stato bello stare con sei ragazze, persone reali che se ne fregavano di chi fossi, gente che lottava per la propria vita. È stata una delle cose migliori che abbia mai fatto”.
Infine la liberazione: “Tutti volevano disperatamente che fossi autentica, e quando finalmente è successo è stata una liberazione. Non sono diversa da come mi mostro là fuori. Sono stata molto vulnerabile con i miei fan e a volte dico cose di cui mi pento. Ma devo essere sincera con loro. Sento che è una parte fondamentale di quello che sono adesso”.

Uomini e Donne, Tina Cipollari: “Questa trasmissione è casa mia”

Tina Cipollari, la storica opinionista di Uomini e Donne, non lascia la trasmissione di Maria. Il suo possibile addio è stato per settimane il punto di domanda di questa primavera televisiva e la Cipollari ha fatto chiarezza sulla vicenda in un’intervista al settimanale Diva e Donna.

tinacipollari

“Quel programma è casa mia, sono nata lì e ho intenzione di rimanerci. Con Maria non ci sono mai stati screzi e quando faccio altro mi assicuro che non interferisca con la mia posizione lì dentro” ha dichiarato al settimanale Diva e Donna. Fino a quando Maria De Filippi lo vorrà, la Cipollari più famosa d’Italia non lascerà la poltrona, che ormai occupa da 15 anni.
Secondo le voci delle ultime settimane, l’opinionista era pronta ad abbandonare il programma a causa dei numerosi ed estenuanti scontri con Gemma Galgani del Trono Over. Ma la Cipollari non si è lasciata intimidire facilmente.
La Cipollari, in questa sua rara intervista, ha poi raccontato la sua quotidianità fuori dagli studi televisivi. “I miei figli mi vedono come una donna della tv, li porto a fare sport, a scuola”, racconta a proposito dei pargoli, Francesco, Mattias e Gianluca, nati dall’amore con Kikò Nalli, l’hair-stylist che ha sposato 12 anni fa.

Amici, Lo Strego dopo l’eliminazione: “Ho rimpanti”. Poi gela Morgan: “Il blu mi dona!”

Era stato il primo allievo a indossare l’ambita maglia verde per poter accedere alla fase finale della sedicesima edizione di “Amici” ma le cose sono andate in maniera inaspettata.
Nel secondo serale del talent, a sorpresa, è stato eliminato Nicolas Burioni in arte Lo Strego, uno dei giovani artisti di quest’anno più amati della scuola:

Amici-16-Morgan-contro-Lo-Strego

“Sapevo che questo momento sarebbe arrivato prima o poi – ha fatto sapere in un video per l’App My Vodafone – ma speravo più poi che prima. Alla seconda puntata è dura perché hai visto qualcosa del serale ma non fino in fondo.
Ho tanti rimpianti, ci sono tante esperienze che avrei voluto fare. Qualcuno è cresciuto, qualcuno è caduto. Spero di aver lasciato qualcosa agli altri”.
Il rapporto con Morgan non è stato dei più semplici e a riguardo l’allievo della squadra bianca ha preferito fare i complimenti alla squadra avversaria: “Ho sempre pensato che il blu mi donasse di più”.

“Tomb Raider”, Alicia Vikander si mostra nei panni della nuova Lara Croft

Una ragazza normale in circostanze straordinarie: ecco come sarà Lara Croft interpretata da Alicia Vikander nel nuovo film tratto dalla serie di videogiochi. Il personaggio avrà uno stile completamente diverso da quello di Angelina Jolie, stando alle parole del regista Roar Uthaug: “Lara sarà presentata come una giovane che non ha ancora trovato il suo posto nel mondo”. Intanto diamo uno sguardo ad alcune foto ufficiali che ritraggono Alicia in azione…

C_2_fotogallery_3010382_2_image

La storia si baserà sul una giovane e ancora inesperta Lara Croft alle prese con la sua prima avventura, Sette anni dopo la scomparsa del padre, la 21enne Lara si rifiuta di prendere le redini della sua società, ma preferisce lavorare a Londra come corriere in bicicletta mentre segue alcuni corsi al college. Alla fine decide di investigare sulla scomparsa del padre e parte per l’ultimo posto in cui è stato avvistato: la tomba di un’isola nei pressi delle coste giapponesi.
Oltre a Alicia Vikander, nel cast troviamo anche Dominic West, Walton Goggins e Daniel Wu. Basato sull’omonimo franchise di videogame, la pellicola è scritta da Geneva Robertson-Dworet, sceneggiatore di “Transformers 5”. Il film uscirà negli Stati Unitiil 16 marzo 2018.

Scarlett Johansson, dopo due divorzi ammette a Playboy: “La monogamia non è naturale”

Tornata single da qualche mese dopo la separazione da Romain Dauriac, Scarlett Johansson ha rivelato a “Playboy” le sue idee sulla monogamia: “Penso che l’idea del matrimonio sia molto romantica; è una bella idea, davvero, e nella pratica può essere una cosa molto bella. Ma non credo che sia naturale essere persone monogame. Potrei essere condannata per questo, ma credo che la monogamia richieda lavoro. Un sacco di lavoro”.

1558701152_scarlett_johansson

La star è rimasta sposata due anni con il giornalista francese e precedentemente era convolata a nozze con Ryan Reynolds nel 2008. La protagonista della saga degli Avengers ha parlato a ruota libera al mensile di amore, matrimonio e maternità.
Ancora a proposito di monogamia ha detto: “Il fatto che sia un tale lavoro per tante persone dimostra che non è naturale. È qualcosa che rispetto molto e a cui ho partecipato ma va completamente contro l’istinto di guardare al di là”. Non rinnega il matrimonio: “ssere sposati è diverso dal non esserlo, anche se qualcuno ti dice il contrario. È una bella responsabilità, bella ma una responsabilità”. Un parte imporante della sua vita rimane la sua bambina, Rose Doroth: “L’essere incinta e il dare la vita è un’esperienza davvero profonda. Ma anche il fatto di arrendersi all’evidenza che con i bambini devi lasciar andare le tue aspettative e che non si può avere sempre il controllo della situazione ti cambia molto”.

Chloe Lattanzi, figlia di Olivia Newton John: “Orgogliosa del mio seno sporgente”

Orgogliosa del suo décolleté prorompente Chloe Lattanzi, figlia 30enne di Olivia Newton John, ha intrapreso una vera e propria crociata social contro la discriminazione del seno “sporgente”, come lo definisce lei. La polemica è iniziata proprio su Instagram dove alcuni follower le hanno rimproverato di postare troppi selfie focalizzati sulla parte alta del corpo. Lei ha subito ribattuto: “Non lo faccio intenzionalmente…”

C_2_fotogallery_3008419_2_image

“I seni, piccoli o grandi che siano sono comunque bellissimi. Non è mia intenzione enfatizzarli sui social, ma sporgono e quindi risaltano…”, ha scritto Chloe e ha aggiunto: “Mi piacciono tutte le parti del mio corpo, e non mi vergogno del mio seno… tutt’altro! Se non vi piace non seguitemi più!”.
Che la bombastica figlia di Olivia Newton John ami postare selfie del suo prorompente décolleté così come delle sue curve super sexy non è certo un segreto. Così come non lo è il fatto che sia “bisturi addicted” e che si sia sottoposta a ripetuti interventi estetici nel corso degli ultimi mesi. Ossessionata dal suo corpo Chloe vorrebbe “assomigliare sempre più ad una Barbie”, scriveva la stampa australiana qualche mese fa.
Una ossessione che preoccupa molto mamma Olivia Newton John. Pare che la figlia abbia speso già oltre 350 mila dollari in interventi chirurgici al corpo. Ma non è solo questo a creare apprensione. Chloe ha anche trascorso di recente un periodo in un rehab per abuso di droga e sebbene affermi di essere definitivamente uscita dal tunnel, sono in molti a pensare che dietro a questa ossessiva attenzione per l’aspetto fisico, si nasconda una ben più grave fragilità dell’anima.