Lady Gaga, il nuovo album “Joanne” arriva il 21 ottobre

Dopo il lancio del primo singolo “Perfect Illusion”, che ha debuttato al #1 posto della classifica iTunes in 60 paesi, Lady Gaga annuncia che il nuovo album, di cui rivela anche il titolo “Joanne” e la cover, uscirà il 21 ottobre. L’attesa, dunque, è finita. L’album in studio è il quinto della sua carriera costellata da 6 Grammy Award, 30 milioni di dischi e 150 milioni di singoli veduti.

Lady-gaga-1000x600

L’annuncio è stato dato dalla stessa Miss Germanotta durante una intervista con Zane Lowe su Beats 1. Intanto la pop star si gode il successo radiofonico di questi gironi: il nuovo singolo è stato inserito in programmazione dalle principali emittenti radiofoniche del mondo, comprese quelle italiane. “Perfect Illusion” è infatti già Top20 in Earone, la classifica dei brani più programmati dalle radio in Italia.

Renato Zero: “Ho rischiato di morire, ecco perché sono un miracolato”

Renato Zero parla del nuovo album e anche della sua vita nell’intervista realizzata da Pier Luigi Diaco per il settimanale ‘Oggi’. E svela un segreto che non ha mai raccontato in pubblico: “Subito dopo essere venuto al mondo rischiai di morire a causa di una incompatibilità materno fetale del fattore Rh.

1455403181164.medium_160213_233423_to130216spe_1189

Per questo, ho avuto bisogno di una trasfusione totale. In pratica sono un miracolato, uno al quale la vita è stata regalata e che poi è stato sempre grato di questo regalo”.
Il cantante ha anche raccontato l’adolescenza a Roma: “L’impatto con la periferia è stato importantissimo. Ricordo di aver imparato da subito il significato delle parole insofferenza, disagio e rabbia. I primi undici anni della mia vita, però, furono diversi: andavo a scuola dalle suore a pochi passi da Piazza del Popolo e lì il contesto era decisamente diverso. C’erano i ‘figli di’ e i ragazzi della cosiddetta ‘Roma Bene’. Il passaggio alla Montagnola e l’infanzia a Via Ripetta sono stati utilissimi per capire l’alto e il basso della società, le sue contraddizioni, i suoi equivoci e le sue differenze”.

Gianna Nannini, i migliori successi nell’Hitstory Tour all’Auditorium

È con l’album Hitstory che Gianna Nannini traccia in tour i più bei capitoli della sua storia musicale, festeggiando al tempo stesso i quarant’anni di militanza nel panorama discografico italiano.
Ad essere intonati in questa doppia data, brani eterni come Fotoromanza, Ragazzo dell’Europa, Meravigliosa creatura, Un’estate italiana remake e sei canzoni inedite.

Gianna-Nannini-music-show-Milan.spl529187_011-1024x667

La travolgente rocker senese è pronta, ancora una volta, a stupire il suo pubblico e, in questa occasione lo farà con un nuovo sound, in cui gli arrangiamenti, ridotti all’essenziale, sembreranno solo accarezzare in lontananza la sua voce che si ergerà ad esclusiva protagonista: «Ho deciso di raccontare la mia storia da viva – ha spiegato la cantante presentando il tour – Spesso queste iniziative emergono solo quando gli artisti muoiono. La mia è una bella storia e la voglio raccontare io, da viva».
Un racconto che, nel nuovo album ha inizio con il brano dall’eco dantesco,Vita Nuova, scritto con il paroliere Pasquale Panella e che anticipa il nuovo corso artistico: «Vita Nuova è un appello, un manifesto di come si vive l’amore oggi, la fotografia della tendenza a stilnovizzare i nostri sentimenti – ha detto – È un esempio di romanza pucciniana nel mio stile e una canzone che riflette molto il momento che sto vivendo, la mia vita di rockstar e quella di mamma». Sul palco con la cantante, Davide Tagliapietra e Thomas Festa chitarre, Moritz Müller batteria, Daniel Weber basso, Will Medini tastiera, pianoforte e le voci di Isabella Casucci e Anna Camporeale.

Britney Spears, ritorno super sexy per il nuovo album

Ormai è solo questione di giorni. Il nuovo singolo di Britney Spears presto vedrà la luce intanto la cantante, più in forma che mai, posa in versione sexy per tre cover vedo non vedo del patinato “V Magazine”. Ma non è tutto.

C_4_foto_1460277_image

Come ha anticipato il suo management l’album è pronto all’80 per cento e uscirà in primavera. Intanto la principessa del pop sui social ha condiviso le tappe del nuovo tour.Il conto alla rovescia è già cominciato. Il nuovo disco per ora non ha un titolo, pare che sia il preferito della cantante perché mostra la sua svolta e la maturità artistica. D’altronde la stessa Britney dichiarava: “Sono molto legata a questo lavoro, lo voglio perfetto. Stupirà molti perché non è esattamente quello che la gente si aspetta da me, ma sono sicura che piacerà molto ai miei fan”. Ora siamo agli ultimi “ritocchi”. L’attesa è, quasi, finita.

I Modà tornano con il nuovo singolo “E non c’è mai una fine”

L’attesa è finita. A tre anni di distanza i Modà tornano il 3 novembre con il nuovo singolo “E non c’è mai una fine” e subito dopo con il nuovo album “Passione Maledetta”. In attesa della grande data, quando sabato 18 giugno 2016 la band guidata da Kekko Silvestre sarà di nuovo sul palco dello Stadio San Siro, a Milano.

C_4_articolo_2141012_upiImagepp

Il nuovo singolo sarà in rotazione in tutte le radio e disponibile in digital download su iTunes e nello stesso giorno sarà possibile anche acquistare in pre–order da iTunes il nuovo album. A tre anni dal disco multiplatino “Gioia”, e dopo lo strepitoso trionfo del tour negli stadi con oltre 100 mila spettatori tra Roma e Milano, la band è dunque pronta a replicare il grande successo.

Emma Marrone in palestra con… effetti speciali

Emma Marrone in palestra: si prepara all’uscita del nuovo disco. La cantante ha postato sul suo profilo Instagram due video che la ritraggono durante il suo allenamento quotidiano.

emmaaa

In uno dei due i capelli di Emma sono mossi dal vento, e lei stessa scherza scrivendo: “Con effetti speciali”.
Un duro allenamento per prepararsi all’uscita del nuovo album e al conseguente tour. E dopo le fatiche sportive, Emma si concede un bicchiere di vino a lume di candela ascoltando il nuovo disco “per capire se è tutto ok”, scrive su Instagram. “Presto – aggiunge – sarà di chi vorrà condividerlo con me”. E l’hashtag di rito: #emozioneapalla.