Miss Italia: “Voglio fare l’attrice ma dico no alle scene di nudo e sesso”

Non vuole più parlare della famosa gaffe, Miss Italia 2015. Alice Sabatini assicura di essere diversa dalle altre bellezze che hanno conquistato la coroncina e a Tgcom24 racconta la nuova vita dopo l’elezione, tra fatiche, sogni e progetti: “Mi piacerebbe fare l’attrice, studierò per quello, adoro Miriam Leone, ma non sono pronta a scene di nudo e sesso”, spiega durante la presentazione della nuova collezione di Gio Cellini.

C_4_foto_1395642_image

Alice come è questa nuova vita? Bellissima, ma anche molto faticosa. Però la sto affrontando con tanta energia. Ho partecipato al concorso perché mi piace il mondo dello spettacolo e ora sono pronta a spiccare il volo. Voglio fare l’attrice, sono affascinata dal mondo del cinema. Userò la borsa di studio per frequentare l’accademia di recitazione. Anche se ho pronto il piano B. Se non va bene l’anno prossimo mi iscrivo all’Università.

Hai una attrice del cuore? Mi piace molto il percorso che sta facendo Miriam Leone, che è stata Miss Italia come me.

Lei si è concessa anche a scene di nudo, tu saresti disposta? Per me è una bellissima e bravissima attrice. Ma alle scene di sesso e nudo dico di no. Almeno per ora…

Si è parlato molto della tua gaffe… Non mi piace più parlare di quella famosa frase. Anche se mi piacerebbe fare una domanda a chi mi ha criticato: ‘Voi in che periodo storico vivreste?’.

Grazie alla gaffe tutti hanno parlato di te, ti ha aiutato ad essere più famosa? Mi ha aiutato sicuramente a rafforzare il mio carattere. Perché le critiche mi sono servite. Ma non voglio essere ricordata per questa gaffe.

E per cosa? Perché sono un po’ diversa dalle altre, ho i capelli corti, sono una sportiva al cento per cento e sono piena di tatuaggi.