Radio Italia Live, Laura Pausini sfida la pioggia e conquista Piazza Duomo

Non si è risparmiata Laura Pausini e ha chiuso cantando sotto la pioggia il primo dei due concerti gratuiti in piazza Duomo a Milano della quinta edizione di Radio Italia Live. Che presto andranno in onda su Italia 1 con i padroni di casa Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Sul palco Noemi, Alessandra Amoroso, Annalisa, Fedez, J-Ax, Lorenzo Fragola, Francesca Michielin, Benji & Fede ed Enrico Ruggeri. E stasera si replica.

C_2_fotogallery_3002325_39_image

Ad aprire le danze con l’accompagnamento dell’Orchestra Filarmonica Italiana diretta da Bruno Santori è stato Fedez, che ha esordito con due hit: ‘Cigno Nero’ e ‘Magnifico’, prima di essere raggiunto sul palco dal secondo artista in scaletta, J-Ax: i due rapper milanesi hanno eseguito uno dei singoli del momento: ‘Vorrei ma non posto’.
Di tormentone in tormentone l’ex Articolo 31 ha preso il centro della scena con ‘Intro’ e ‘Maria Salvador’ con Il Cile. Terza artista in scaletta Annalisa, arrivata con il singolo dell’ultimo album ‘Se avessi un cuore’, ‘Senza riserva’ e ‘Una finestra tra le stelle’. Subito dopo ovazione per Benji & Fede, che si sono esibiti con ‘New York’ per Radio Italia 3.0 come artisti emergenti. E’ il momento di Noemi, che fa cantare la piazza con brani come ‘Sono solo parole’ e ‘Vuoto a perdere’.
Salto di qualità per Lorenzo Fragola che si è presentato tra i big con ‘Infinite volte’. Alessandra Amoroso ha fatto cantare la platea con ‘Stupendo fino a qui’, ‘Comunque andare’ e ‘Vivere a colori’. E ancora Francesca Michielin che ha presentato ‘L’amore esiste’, ‘Il mio canto libero’ di Lucio Battisti e la canzone in gara a Sanremo e all’Eurovision ‘Nessun grado di separazione’, e si è esibita anche come strumentista alle tastiere e al timpano. La pioggia è tornata a battere con insistenza mentre sul palco è salito Enrico Ruggeri, che ha eseguito il brano sanremese ‘Il primo amore non si scorda mai’ e due classici come ‘Peter Pan’ e ‘Contessa’, cantata con i presentatori Luca e Paolo.
La chiusura sotto l’acqua scrosciante è tutta di Laura Pausini: prima ‘Simili’, quindi un medley di celebri ballate come ‘Strani amori’ e finalmente ‘Innamorata’, sotto la pioggia con la cantante bagnata davanti ai fan in delirio. Stasera toccherà a Biagio Antonacci, Malika Ayane, Elisa, Emma, Marco Mengoni, Negramaro, Francesco Renga, Zero Assoluto e Alessio Bernabei.

Sanremo, totovincitore per i bookie Malika Ayane insidia Il Volo

Alla vigilia della finale, a Sanremo impazza il totovincitore. E se a conquistare la competizione ‘revival’ di ieri è stato Nek, con una versione di ‘Se telefonandò, convincendo i i quotisti di iZiplay ad abbassare la sua quota per la vittoria finale da 20.00 a 10.00, quasi tutte le quote sono state riviste alla luce delle performance degli artisti nella serata delle cover.

20150213_malika2Il secondo gradino del podio stilato dai bookies è occupato da ‘Il Volò. Sono loro i super favoriti anche dagli scommettitori ( il 50% ha puntato su di loro) e l’offerta continua ancora a scendere (da 1.90 a 1,65). Malika Ayane, che nella serata dedicata alle cover ha reinterpretato con classe ed eleganza «Vivere», uno dei manifesti di Vasco Rossi, è stata così convincente da far tagliare la quota (da 8.50 a 4.25) affermandosi come vera rivale del trio delle meraviglie. Su di lei il 25% delle scommesse. Su Youtube Lorenzo Fragola ha raggiunto con il suo brano i 172mila click, ma la fiducia di iZiplay si abbassa, facendo salire da 5.00 a 6.75 una sua ipotetica vittoria. Scala invece la lavagna Annalisa che ieri si è confrontata con ‘Ti Sentò dei Matia Bazar e soprattutto con il mostro sacro Antonella Ruggiero. La cantautrice savonese ha raccolto questa pesante eredità e superato la prova a pieni voti, anche per lei c’è un cambio sulla lavagna delle scommesse: ora la vittoria è a 10.00.

Fedez: “A Sanremo con Lorenzo Fragola”

Squadra che vince non si cambia. Così dopo “X Factor”, Fedez sarà di nuovo al fianco di Lorenzo Fragola a Sanremo 2015. Il rapper annuncia infatti di essere tra gli autori del brano che il cantautore siciliano porterà all’Ariston: “Stiamo lavorando al pezzo per il Festival: abbiamo consegnato il demo in extremis e dobbiamo ancora lavorare sugli arrangiamenti”, racconta.

C_4_articolo_2085877__ImageGallery__imageGalleryItem_18_image“Il mio talento è non aver talento, scrivo ma non so cantare, con Madh e Lorenzo posso sperimentare cose che altrimenti non potrei fare”, assicura Fedez che con la sua etichetta Newtopia, fondata insieme a J-Ax, ha siglato un accordo con Sony Music Italy per il co-management di Fragola e Madh, i due giovani talenti che hanno conquistato il podio di X Factor 2014. In questi giorni il rapper ha anche seguito a Milano la realizzazione dei videoclip del singolo “The reason Why” di Fragola e del brano “Sayonara” di Madh.