Laura Pausini si prende San Siro nel nome delle donne: “Un concerto contro la violenza”

E’ partito dallo stadio San Siro di Milano il #pausinistadi, il tour di Laura Pausini, il primo di un’artista femminile negli stadi. “Non vorrei essere presuntuosa, ma qui a San Siro l’ospite vorrei essere io e canterò con tutta la passione” ha detto prima del concerto. Una volta sul palco la cantante ha rivolto un pensiero ai recenti fatti di cronaca: “Questo concerto è contro la violenza sulle donne”.

C_2_fotogallery_3002189_1_image

“Prepararmi per gli stadi è stata una missione prima di tutto vocalmente. Lo stadio per assurdo mi fa usare un volume ancora maggiore e per questo ogni giorno faccio silenzio vocale assoluto fino alle 20 e poi inizio il riscaldamento vocale e sono pronta per la serata”, ha dichiarato Laura Pausini. Decine di pullman, flussi massicci e costanti in arrivo dalla metropolitana, lunghe ma ordinate code agli ingressi e gli immancabili fan accampati fuori dallo stadio hanno segnato le ore immediatamente precedenti al concerto, prima spedizione di un doppio appuntamento da 100mila presenze, secondo i dati degli organizzatori. La star ha rivelato: “Sono passati 9 anni dal mio primo San Siro, fino a una settimana fa me la tiravo, dicevo : ma si dai, l’ho già fatto, so come si fa. da ieri me la faccio sotto. mi fa più paura oggi di allora. Questo stadio che poi è il tempio della mia squadra del cuore oltre a un vanto della città che amo da sempre, Milano”.
“La scaletta comprende 45 canzoni. Sono tantissime anzi alcune che volevo fare le ho tenute fuori perché lo spettacolo dura già 2 ore e mezza e poi a San Siro da una certa ora in poi in poi non si può più suonare. Il palco l’ho disegnato io, lo volevo imponente ma semplice. C’è tutta la passione di un lavoro serissimo che ho preparato con la mia squadra. Nello show c’è tutto l’amore che posso e che voglio portare in giro con trasporto e con tanto sentimento”. Una serata attesa che ha richiamato fan da tutta Italia, a dispetto delle prossime tappe allo Stadio Olimpico di Roma (11 giugno) e all’Arena della Vittoria di Bari (18 giugno) dove la Pausini sarà raggiunta sul palco rispettivamente da Biagio Antonacci e Giuliano Sangiorgi.

Porta la figlia al concerto del suo gruppo preferito, ma qualcosa va storto…

A 5 anni riesce a realizzare il sogno della sua vita, ma allo stesso tempo diventa anche un incubo. Macey Mae Stretton si è recata con la mamma al concerto del suo gruppo preferito ma alla metro Radio Arena di Newcastle, dove si sarebbe svolto lo show, non è riuscita a vedere i suoi idoli.

1682759_concerto-bambina

La folla era molto più alta di lei e le altre persone le hanno coperto tutta la visuale. La mamma aveva acquistato i biglietti più vicino possibile al palco, prevedendo una situazione simile, ma a nulla è servito. Durante il concerto la donna ha anche chiesto al personale se era possibile per la bambina essere spostata più avanti ma la risposta è stata negativa e la piccola non ha potuto godersi il concerto.
Secondo quanto riporta il Mirror la donna ha così usato la pagina Facebook dell’evento per lamentarsi dell’accaduto scoprendo che in realtà moltissimi fan si erano lamentati dell’eccessiva presenza di bambini al concerto. La mamma di Macey, come purtroppo molte altre mamme, ha dovuto portare via la figlia in anticipo dall’evento senza essere nemmeno ascoltata.

Ignazio Boschetto e la biondina misteriosa allo stadio

Una biondina bella e misteriosa pare aver fatto breccia nel cuore di Ignazio Boschetto. Il cantante de Il Volo è stato infatti sorpreso allo stadio San Siro di Milano in dolce compagnia. Tra sorrisi, sguardi d’intesa e tenerezze. Con lui, a vedere il Milan contro il Carpi, infatti non c’erano gli amici fraterni e colleghi Piero Barone e Gianluca Ginoble, ma una ragazza solare che non l’ha lasciato solo un attimo. Nuovo amore?

C_4_foto_1438787_image

Intanto, dopo un anno di successi e di record in Italia e nel mondo, sabato 16 gennaio Il Volo sarà in concerto al Palalottomatica di Roma. Sul palco il celebre trio, che per l’occasione sarà accompagnato dall’Orchestra Giovanile di Roma, presenterà tutti i suoi più grandi successi tra cui i brani contenuti nel nuovo album internazionale “L’more si muove”.
Queste tutte le prossime date del tour: 15 gennaio, al Nelson Mandela Forum di Firenze, 20 gennaio al Pala Maggiò di Caserta, 21 gennaio al Pala Florio di Bari, 23 gennaio al Palasport di Acireale – Catania, 26 gennaio all’Unipol Arena di Bologna, 27 gennaio al Pala Alpitour di Torino e il 29 gennaio al Mediolanum Forum di Milano.

Raffaella Fico inizio flop, concerto cancellato: “2000 posti, 100 biglietti venduti”

20141202_85027_01_00285147000015hUn inizio flop per la carriera artistica di Raffaella Fico. L’ex gieffina e isola, attuale compagnia di Gianluca Tozzi, figlio di Umberto, e neo cantante ha dovuto cancellare il suo primo concerto al Teatro della Luna di Assago a causa di mancanza di spettatori
Il teatro, come fa sapere “Dagospia” prevedeva una capienza di oltre 2mila posti, contro i 100 (sembra) biglietti circa venduti: “Ci dispiace posticipare la data del concerto – dichiara all’Adnkronos il produttore Gianluca Tozzi – ma non abbiamo raggiunto l’obiettivo prestabilito. Ci tengo a precisare che la decisione è della produzione e non dell’artista, che si sarebbe ugualmente esibita per non deludere i suoi fan (…) Le informazioni riguardati i numeri dei biglietti venduti e riportate dai giornali e dai siti internet, non sono veritiere. Raffaella tornerà in primavera con il suo show, fino ad allora continueremo con l’attività promozionale dell’album ‘Rush’ e creando la giusta aspettativa da parte di tutto il pubblico”.

Miley Cyrus non delude i fan: concerto hot sul palco di Melbourne

20141014_80854_99_482102_000004hCome al solito Miley Cyrus non delude I suoi fan.
La cantante si trova in Australia per le ultime tappe del suo seguitissimo Bangerz Tour e si è esibita sul palco di Melbourne, dove non ha mancato di regalare i suoi “pezzi forti” (musica a parte), dall’ormai celebre twerking alle pose hot fra ballerini travestiti ed effetti scenici.

Jennifer Lawrence dopo le foto hot: fuga d’amore in tour con Chris Martin, ex della Paltrow

indexSono uscite le sue foto hot, “trafugate” dalla nuvola, ma anche se ancora gli scatti che vedono insieme la coppia top secret formata da Jennifer Lawrence e Chris Martin, leader dei Coldplay ed ex di Gwyneth Paltrow, per la stampa specializzata i due sarebbero ormai inseparabili. Secondo ‘RadarOnline’, infatti l’attrice seguirà il fidanzato in tour: “Farà parte dell’entourage. Si trova bene con Chris e quando potrà lo raggiungerà”. Le voi sulla liaison sono scoppiate quando il magazine ‘E!’, ripreso poi da ‘People’, ha rivelato che Jennifer avrebbe raggiunto Chris a Londra durante un suo concerto e sarebbe poi stata vista flirtare con lui.